CHI SONO

DOVE SONO

METODO

PRENOTA UNA VISITA

Le calorie necessarie all'organismo per svolgere le attività quotidiane vengono introdotte sotto forma di proteine, grassi e carboidrati.

Le calorie devono essere suddivise nell'arco della giornata in questo modo:

  • 20% prima colazione
  • 30-40% pranzo e cena
  • 10% spuntini

Gli enzimi presenti nel nostro apparato digerente funzionano correttamente solo in determinate condizioni che, se mancano, innescano disturbi che affaticano la digestione.
Mangiare in modo corretto serve anche a favorire una buona digestione e per ottenere questo risultato bisogna combinare oculatamente i cibi.
Per questo motivo è bene evitare di combinare più alimenti proteici insieme, specialmente carne, uova, formaggi ed evitare frutta a fine pasto.

Una cattiva digestione comporta una alterata assimilazione ed un maggior spreco di energia, fermentazioni e putrefazioni con produzione di gas e sostanze tossiche che, una volta assorbite, abbassano le difese immunitarie, aumentano l'acidità umorale con alterazione della micro-flora intestinale, così creando un ambiente favorevole allo sviluppo della micro-flora patogena in grado di provocare patologie di tipo flogistico.

La piramide alimentare è il simbolo di una sana ed equilibrata alimentazione.
Alla base della piramide troviamo gli alimenti che si possono utilizzare più liberamente, mentre al vertice quelli che è preferibile limitare.




richiedi informazioni   Prenota una visita

CAMPI DI INTERVENTO

< >

Test Genetici

Intolleranza al glutine

Intolleranza al lattosio

Analisi del metabolismo

Composizione corporea